Cosa Visitare …

Orrido di Botri:

Orrido di Botri

Orrido di Botri

 

Profonda gola calcarea, di suggestiva bellezza, con presenza di rara flora rupestre e di numerosa avifauna pregiata rappresentata da aquila reale, poiana, astore, gheppio, gufo reale. Nel periodo estivo, quando la portata delle acque è minore e la temperatura un po’ più mite, è possibile risalirne il tratto finale, da Ponte a Gaio fino al Pozzo del Diavolo.

Casa Pascoli:

Casa Pascoli

Casa Pascoli

 

Si trova a Castelvecchio dove il poeta Giovanni Pascoli visse dall’ottobre del 1895, con la sorella Maria e il cane Gulì, fino alla sua morte. Qui trascorse gli anni più tranquilli della sua esistenza, dal 1895 al 1912, anno della morte. In questa casa hanno visto la luce la sistemazione di Myricae (1903), i Primi Poemetti (1897), i Canti di Castelvecchio (1903), i Poemi Conviviali (1904)

Dalla morte del Poeta, la sorella Maria ha curato i beni pascoliani per quaranta anni, conservando fedelmente la struttura, gli arredi, la disposizione degli spazi.

La casa alterna infatti gli oggetti modesti e familiari della cucina a presenze materiali che rivelano le sublimi virtù del genio, come le tre scrivanie che, nella medesima stanza, accoglievano le creazioni in poesia italiana, latina e la stesura dei saggi danteschi. Per immagini si colgono infine sopra i mobili e lungo le parte i gusti, gli atteggiamenti, la moda, la sensibilità, le curiosità di un’epoca.

Eremo di Calomini:

Eremo di Calomini

Eremo di Calomini

 

Nella stupenda zona della Garfagnana, sulla strada che da Gallicano conduce a Fornovolasco e alla famosa Grotta del Vento, si può scorgere in alto sulla destra, proprio ai piedi di uno strapiombo roccioso, l’antichissimo Eremo di “Sancta Maria ad Martyres”.

All’interno dell’Eremo, oggi non visitabile, anticamente si trovavano le cellette degli eremiti scavate nella roccia e i locali comuni della comunità (cucina, refettorio, ecc).

 

Isola Santa:

Isola Santa

Isola Santa

 

Isola Santa si trova in Garfagnana nel cuore del Parco della Alpi Apuane, in una posizione ideale per visitare e conoscere queste montagne.
Isola Santa sorge sulle rive dell’omonimo lago formato dal torrente Turrite Secca. Camminando per le antiche vie in questo borgo caratteristico si possono notare le case in pietra con le piastre in ardesia sui tetti.
Da Isola Santa partono sentieri che raggiungono alcune delle cime più importanti e conosciute: tutto il gruppo delle Panie, il monte Corchia, Freddone, Sumbra.

 

 

Fortezza delle verrucole:

Fortezza delle Verrucole

Fortezza delle Verrucole

 

Il castello, detto anche Fortezza è un esempio medievale costruito nel secolo XI-XII dalla famiglia dei Gherardinghi. Situata su un colle a 600 mt di altezza è visibile dalle strade che ci conducono nelle valli della Garfagnana e gode di una vista mozzafiato sulla valle e le Alpi Apuane.